Bobbio

Bobbio

bobbio

Bobbio. Il ponte Gobbo. ©Paola AssandriPhoto 2016 All Rights Reserved (Clicca sull’ immagine per ingrandirla)

Bobbio. Come preannunciato, ieri mattina si è tenuta l’uscita fotografica col mio gruppo di fotografia. Purtroppo a causa della forte nebbia pochi sono arrivati a Pavia, e vi dirò che se non fosse stato perchè sono una bella matta a farmi 100 km e passa d’andata e altrettanti di ritorno, non sarei andata neppure io, ma l’amicizia che mi lega a Paolino e Aldina mi ha fatto superare quest’ostacolo, inoltre avevo troppa voglia di vederli. Arrivata a Pavia circa un’ora dopo del previsto, ci siamo subito baciati e abbracciati come non mai.

Scambiati i primi saluti anche con i restanti due nuovi membri del gruppo di fotografia, si è optato per una meta diversa. Grazzano Visconti o Bobbio? Visto che a Grazzano ero stata la settimana prima ci siamo diretti dove speravamo di trovare un pochino di sole. Infatti appena saliti in collina ecco il sole fare capolino, e pian piano che salivamo la nebbia era sempre più rada, fino a scomparire.

Strada facendo ci è venuto fame, così ci siamo fermati al Mezzo litro di vino. A vederlo da fuori, sinceramente non gli avrei dato un grosso peso se fossi passata per caso da quelle parti. Internamente il locale è rustico. Ci sono tante tavolate preparate con tovagliette americane, un bicchiere da acqua, posate e una piccola scodella per commensale.

Pensavo che la piccola scodella fosse per il brodo, invece Gabriele, il proprietario mi ha spiegato che si usa per bere il vino. E così è stato 🙂 .

Abbiamo iniziato il nostro pranzo con un misto di affettati piacentini da leccarsi le orecchie. Lardo, coppa, salame alto mezzo dito, accompagnati da una giardiniera e pomodorini verdi sott’ olio, intanto che il Gabriele ci portava pane ancora caldo e fumante. Di primo ci hanno servito gnocchetti alla panna e funghi freschi, tortellini in brodo….Tutto ottimo. Per finire Gabriele ci ha portato una torta che d’aspetto non era nulla di trascendentale ma di un buono unico. Infatti una volta pagato ho fatto i complimenti alla cuoca.

Usciti abbiamo fatto due scatti al paesino di Perino di Coli, e ci siamo diretti verso il ponte del diavolo.

Eccolo in tutte le salse e preso da qualsiasi angolatura 🙂

Camminando camminando qualcosa ha attirato la mia attenzione. Visto il clima rigido e sebbene ci fosse un bel sole, alcune caratteristiche di dicembre non se ne sono proprio andate.

bobbio5

©Paola AssandriPhoto 2016 All Rights Reserved (Clicca sull’ immagine per ingrandirla)

Cliccate sulla foto vi si aprirà di grosse dimensioni e capirete da soli. E’ acqua allo stato solido. Stava facendo tardi e Francesco doveva tornare per prendere il treno a Pavia. Raccogliendo le nostre cose, tra una parola e un altra abbiamo fatto amicizia con Mario che è già stato invitato nel mio gruppo di fotografia. Ogni uscita è sempre così. Sappiamo in quanti partiamo, ma non sappiamo mai in quanti torniamo 🙂

Scaricato Francesco in stazione, Alberto alla propria auto, Paolino e l’Aldina mi hanno accompagnata al casello dell’autostrada e salutandoli con i fari mi sono messa a piangere di gioia per la magnifica giornata che mi hanno fatto passare.

I miei compagni di viaggio li voglio tutti così. Brave persone, che non se la tirano. Molto umili e di gran cuore. Grazie, sono stata davvero fortunata ad incontravi sul mio cammino.

Voto minimo 7, massimo 11.
Grazie il tuo indirizzo IP e voto, sono registrati.
(Visited 16 times, 1 visits today)

18 commenti su “Bobbio

  1. Tiziano il said:

    Il mio regalo.
    Per riscaldare questa gelida atmosfera, non sono futili cose e luci sfavillanti, ma una scatola di pace, piena di gioia, avvolta con amore, firmata con un sorriso e inviata con un bacio. Buon Natale!
    Da Tiziano

  2. Cara Paola, passo per farti i complimenti per il tuo serio blog! e per augurarti anche che le feste di Natale ti portino tanto pace e serenità.
    Tomaso

  3. to_revive il said:

    Nella vita ci si dovrebbe sempre circondare solo di persone così. Sono felice tu abbia trascorso una giornata così bella e complimenti, anche se scontati, alle tue foto che sono bellissime. Buon anno Paolè, di cuore.

    • Guarda Greta a dire che ho passato una giornata magnifica è poco. Sono davvero delle gran brave persone e gli voglio un sacco di bene. Grazie per i complimenti! Buon anno anche a te mia cara!

Lascia un commento