Calicanto

Calicanto

Calicanto
Calicanto ©Paola AssandriPhoto 2016 All Rights Reserved (Clicca sull’ immagine per ingrandirla)

Il Calicanto è il primo arbusto dell’anno che fiorisce. Un pochino disordinato, spara arbusti in ogni direzione. Ma nel mese di gennaio/ febbraio, i suoi rami spogli si addobbano di tanti fiori in due serie di petali colorati. Gialli quelli all’esterno, mentre più corti e di color porpora quelli interni. Il loro profumo molto intenso e speziato si sente anche a qualche metro di distanza.

Originario della Cina, nelle sue due varietà porta il nome di Pompadour. Il Calicanto Florido o Pompadour da estate  fiorisce in maggio-giugno, ha fiori di colore rosso-bruno e sono profumatissimi, e il Pompadour da inverno con la sua fioritura precocissima e che compare prima delle foglie.

In entrambe le varietà la pianta può raggiungere i tre metri di altezza con un diametro di poco inferiore.

E’ una specie rustica e resistente al freddo. La sua crescita è lenta, infatti non fiorisce mai nell’anno in cui viene messo a dimora, ma ha bisogno di tempo.

Preferisce posizioni riparate dai venti freddi, ben esposte al sole, e un terreno fertile.

Potatura

Si effettua in marzo dopo la fioritura, accorciando solo di 10 cm. i rami che hanno fiorito, per poter mantenere in ordine la chioma.

Moltiplicazione

Moltiplicatelo da pollone, che troverete alla base della pianta madre durante il periodo primaverile, provvedendo a metterlo subito in piena terra.

Concimazione

Concimate con fertilizzante a lenta cessione per tutto il periodo vegetativo che va da dicembre ad ottobre.

Calicanto
Calicantus ©Paola AssandriPhoto 2016 All Rights Reserved (Clicca sull’ immagine per ingrandirla)
Voto minimo 7, massimo 11.
Grazie il tuo indirizzo IP e voto, sono registrati.

 

Aspetta...forse ti potrebbe interessare...

(Visited 213 times, 1 visits today)

10 thoughts on “Calicanto

  • gennaio 27, 2017 at 4:50 pm
    Permalink

    Che meraviglia questi fiori che nascono da questo arbusto , sai cara Amica , mi stai facendo conoscere con le tue bellissime fotografie e con le spiegazioni che ci doni,
    tantissimi fiori dei quali nemmeno sapevo l’esistenza.

    Grazie di Cuore .

    Ti lascio un grande abbraccio per un lieto fine settimana.

    Rosy

    Reply
  • gennaio 28, 2017 at 2:18 pm
    Permalink

    Bel post molto interessante complimenti Paola
    Buon fine settimana
    Un abbraccio
    Maurizio

    Reply
  • gennaio 29, 2017 at 10:17 am
    Permalink

    Meravigliose immagini d’un fiore davvero speciale per la sua eclettica conformazione e i suoi colori.
    Buona domenica e un sorriso,silvia

    Reply
  • gennaio 30, 2017 at 10:27 pm
    Permalink

    Ne possedevo una bellissima pianta nel Monferrato. Il profumo era inebriante.

    Reply
  • febbraio 1, 2017 at 6:09 pm
    Permalink

    Ciao Paola grazie per questi consigli, nel mio giardino ho un calicanto che e allo stato bravo e alto più di due metri, quest’anno purtroppo il tempo di questi ultimi mesi non é stato favorevole per la fioritura i fiori appena sbocciati appassiscono e cadono in pochi giorni.
    Un’amichevole saluto
    da Tiziano

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.