Semifreddo al torrone

Semifreddo al torrone e Philadelphia

 

Semifreddo al torrone

Semifreddo al torrone

Semifreddo al torrone e Philadelphia

  • 4 uova
  • 500 g di philadelphia
  • 200 g di panna da montare
  • 200 g di torrone
  • 200 g di zucchero
  • 1 bicchierino di marsala
  • 50 g di cioccolato extra fondente
  • 50 g di panna

Il semifreddo al torrone e Philadelphia è un dolce perfetto da preparare quando vi avanzano in casa pezzi di torrone e non sapete come farlo a finire, ma visto la delizia e la facile preparazione è adatto anche per queste giornate afose. Con l’aggiunta di mandorle, o nocciole, o altra frutta secca, può inoltre diventare una gustosa variante.

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo sfizioso e buonissimo semifreddo al torrone, ed alcuni consigli utili per un risultato davvero perfetto per tutti i tipi di palati.

Preparazione

Iniziate la preparazione del dolce tritando il più finemente possibile i 200 gr. di torrone o torroncini ( meglio tritarli prima grossolanamente con un coltello e poi passarli nel frullatore).

In una terrina montate a neve ferma due albumi e posizionateli in frigorifero. In un’ altra terrina montate i 200 gr.di panna e mettetela in frigorifero a riposare.

Separatamente montate i 4 tuorli con lo zucchero e il bicchierino di marsala. Quando otterete una massa spumosa e leggera, aggiungete a questo composto il Philadelphia e il torrone ( io lo trito minuziosamente, ma si può anche aggiungere tritato grossolanamente, dipende dai vostri gusti) continuando a mescolare.

Successivamente aggiungete mescolando molto dolcemente, sia la panna che gli albumi montati a neve ferma. Foderate uno stampo a cassetta con un foglio di carta oleata e disponete il composto a riposare in frigo per 4 ore circa.

Salsa al cioccolato

In un pentolino mettete il cioccolato a pezzi e la panna fresca, e fate sciogliere mescolando in continuazione. Quando il cioccolato sarà completamente sciolto, togliete il pentolino dal fuoco e vedrete che risulterà una salsa al cioccolato liscia. Fatela raffreddare ed utilizzatela per decorare il vostro dolce.

Il semifreddo al torrone e Philadelphia può, o meglio deve essere servito con la sua salsa al cioccolato fondente. Come si dice dalle mie parti è la sua morte, visto che i due gusti si sposano alla perfezione. Di certo non si può definire un dolce light, ma per una volta sarà buona cosa dimenticarsi delle calorie.

Voto minimo 7, massimo 11.
Grazie il tuo indirizzo IP e voto, sono registrati.

 

 

(Visited 57 times, 1 visits today)

4 thoughts on “Semifreddo al torrone

  1. Che bontà solo a leggere e vedere la fotografia della tua ricetta cara Paola.

    Proverò’ sicuramente grazie per questa ottima e dolce ricetta.

    Buona festa un abbraccio .

    Rosy

  2. ho provato a farlo e devo dire che è buonissimo. Io, siccome sono una viziosa, ho aggiunto pezzetti di croccante alle mandorle dentro l’impasto ed al posto del marsala che non avevo, ho messo il porto. Una vera delizia che rifarò senza dubbio. Ah Paoletta…sarai colpevole se ingrasso!

Lascia un commento